Blog

Come funziona Remote Angel Fleet

03/03/2016

Accedendo semplicemente al portale web dedicato, l’azienda può osservare comodamente su una mappa i propri veicoli in movimento, monitorando i dati relativi ai singoli mezzi aziendali, e comunicare direttamente con gli autisti inviando loro SMS e ricevendo costantemente il loro esatto posizionamento. Il sistema è in grado di generare report giornalieri o periodici, in grado di analizzare i km percorsi, le soste effettuate e i consumi di carburante, al fine di migliorare il servizio ed assicurare consegne sempre puntuali.

Inoltre il servizio Remote Angel Fleet dispone di un sistema avanzato di antifurto satellitare che protegge i mezzi aziendali, consentendo il loro rapido recupero in caso di furto.