Blog

2-profil-vozidla-900px

Il GPS e la Scatola Nera a bordo dei mezzi aziendali diventano un must

07/03/2016

Il rapporto ANFIA di marzo relativo al mercato auto Italia nel 2015 e nei primi mesi del 2016, fornisce il quadro pressoché completo di un mercato che appare destinato a crescere. Con dati molto interessanti anche nel settore del fleet management e della gestione dei veicoli aziendali.

Tra le preferenze del driver italiano, secondo ANFIA, ci sono ancora nei vertici della classifica, l’alimentazione a gasolio (81,6%), mentre al tempo stesso aumenta l’incidenza delle motorizzazioni alternative (ibride al 9%, elettriche 4,4%, GPL e metano entrambe all’1,3%) e si riducono le emissioni di CO2 (sotto soglia 120 g/km) dei parchi auto aziendali italiani. Boom per la telematica: il 50% delle vetture è dotata di scatola nera. Navigatore, Bluetooth e sensori di parcheggi sono gli optional più richiesti da chi guida vetture aziendali. Oltre la metà delle imprese utilizza sistemi elettronici di monitoraggio del parco auto e dispositivi hi-tech per proteggere la propria flotta dalla piaga dei furti. Sono questi i dati più interessanti contenuti nella ricerca “Flotte Aziendali 2016”, promossa da Top Thousand, l’Osservatorio sulla mobilità aziendale composto da Fleet e Mobility Manager di grandi aziende nazionali e multinazionali.

È stata presa in considerazione una flotta campione di oltre 31.000 veicoli aziendali, appartenenti a parchi auto di grandi dimensioni. Quasi 9 veicoli su 10 sono gestiti attraverso la formula del noleggio a lungo termine, a conferma di come la locazione del bene auto. Il restante parco auto è composto da veicoli di proprietà dell’azienda, in leasing o gestiti in fleet management. Una quota residuale riguarda vetture prese in noleggio a breve termine per esigenze temporanee (pre-assegnazione).  Il 40% delle grandi flotte intervistate dispone già di sistemi telematici di monitoraggio, in particolare per controllare online i consumi di carburante oppure per gestire i sinistri in modo rapido e semplificato. Il 15% del campione, inoltre, valuta positivamente questi strumenti e dichiara che entro l’anno li attiverà.

ali-fleetPer maggiori info contattaci al numero 080 246 42 45
dal Lunedì al Venerdì dalle 08:30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18:30.